Sabato soleggiato e mite.

Domenica forte instabilità, calo termico.

In arrivo FORTI TEMPORALI

I venti di Scirocco che in queste ore stanno interessando buona parte della Sicilia sono destinati ad intensificasi ulteriomente. Il culmine delle loro velocità è infatti atteso per la notte tra mercoledì e giovedì, quando sul settore tirrenico e sui rilievi prospicienti, dunque su Nebrodi, Madonie, Peloritani e monti del Palermitano, si raggiungeranno raffiche da "tempesta", ovvero superiori ai 100 km/h. Nella giornata di giovedì, inoltre, proprio la nostra regione diverrà sede dello scontro tra aria fredda in ingresso sul Tirreno ed una massa molto calda ed umida che sta risalendo dal nord Africa.

Ciò darà luogo ad un'intensa attività cumuliforme, con la genesi di sistemi temporaleschi piuttosto consistenti che, da ovest verso est, risalendo dallo Stretto di Sicilia, tra mattino e pomeriggio, attraverseranno gran parte del territorio regionale, apportando rovesci anche ingenti. Particolare attenzione all'area del Messinese, già interessata dal recente episodio alluvionale: il settore nord-orientale, infatti, sarà l'ultimo ad essere liberato dalla coda della perturbazione che apporterà precipitazioni fino a sera, dando luogo, dunque, ad accumuli pluviometrici localmente anche copiosi, specie sui versanti ionici e sul comprensorio etneo, ove i temporali potranno assumere carattere semistazionario.

Vincenzo Insinga

AddThis Social Bookmark Button

Temporali live

Fulminazioni live meteo

Sat Visible

Satellite visibile

Sat Infrared

Satellite infrarosso

Estofex Allerta

Fulminazioni live meteo

 
Vai all'inizio della pagina