Sabato soleggiato e mite.

Domenica forte instabilità, calo termico.

In arrivo due cicloni: le previsioni area per area

Due cicloni mediterranei in rapida successione, uno in arrivo tra poche ore dalla Tunisia, l'altro giovedì dal Tirreno. La Sicilia dovrà fare i conti con una settimana piuttosto movimentata sul fronte meteorologico.

Peraltro il transito di entrambi i vortici di bassa pressione sarà seguito da intensi venti settentrionali che, facendo affluire aria fredda dal nord Europa, daranno luogo ad un sensibile abbassamento delle temperature, che si porteranno su valori tipicamente invernali; in arrivo dunque le prime nevicate stagionali sulle cime di Nebrodi e Madonie.

Ma vediamo nel dettaglio i fenomeni previsti, area per area.

SETTORE OCCIDENTALE

Martedì isolati piovaschi al mattino; piogge più intense tra pomeriggio e sera; temporali tra la notte e le prime ore del mattino di mercoledì su Trapanese e Palermitano. Dopo una breve tregua, altre forti precipitazioni giungeranno tra mercoledì sera e giovedì.

SETTORE MERIDIONALE

Martedì piogge e locali rovesci tra pomeriggio e sera. Schiarite sempre più ampie mercoledì. Nelle prime ore di giovedì tornano rovesci e temporali, in trasferimento da Agrigentino e Nisseno, verso l'ovest Ragusano. Cessano definitivamente i fenomeni venerdì.

ENTROTERRA

Martedì piogge e qualche rovescio nel pomeriggio; precipitazioni più intense nella notte. Mercoledì ancora qualche rovescio sul settore settentrionale dell'Ennese, fenomeni assenti altrove. Giovedì tornano rovesci e locali temporali in esaurimento entro sera.

SETTORE TIRRENICO

A fine episodio risulterà l'area che avrà ricevuto i maggiori apporti pluviometrici. Martedì qualche pioggia entro le ore centrali del giorno; piogge e qualche rovescio in serata. Mercoledì piogge, rovesci anche forti e temporali in spostamento dal Palermitano verso il Messinese. Giovedì, complice la presenza dell'occhio del ciclone, si registrerà una temporanea attenuazione dei fenomeni e ci sarà spazio per qualche schiarita; ma tra la sera e il mattino di venerdì, con l'instaurazione di correnti nord-occidentali, giungerano altre ingenti precipitazioni dal Tirreno. Rovesci intermittenti e locali temporali sono destinati ad interessare est Palermitano e Messinese, tratti anche il nord Ennese, per gran parte delle giornate di venerdì e sabato. In arrivo anche le prime nevicate oltre i 1500 m di quota sui rilievi prospicienti, dunque su Madonie e Nebrodi.

 SETTORE IONICO

Se si eccettuano i rovesci tra martedì sera e le prime ore di mercoledì, complice la prevalenza di correnti occidentali, sarà l'area meno interessata dalle precipitazioni. in ombra pluviometrica soprattutto basso Catanese e Siracusano.

 

Vincenzo Insinga

AddThis Social Bookmark Button

Temporali live

Fulminazioni live meteo

Sat Visible

Satellite visibile

Sat Infrared

Satellite infrarosso

Estofex Allerta

Fulminazioni live meteo

 
Vai all'inizio della pagina