Sabato soleggiato e mite.

Domenica forte instabilità, calo termico.

ATTENZIONE: Una tre giorni ad alto rischio NUBIFRAGI!

"Nubifragio" è un termine ben specifico, di cui i media abusano, che identifica precipitazioni di estrema intensità, ovvero caratterizzate da accumuli superiori ai 60 mm in un'ora. Le conseguenze - ahinoi - sono ben note: allagamenti e torrenti in strada su tutti, che mettono ko la viabilità e spesso a repentaglio l'incolumità di cittadini ignari o disinformati dai bollini verdi delle dormienti autorità preposte.

Ebbene, durante il weekend, secondo le nostre ultime elaborazioni, il rischio che possa verificarsi un episodio di questo genere, un temporale violento, purtroppo non è marginale. Noi possiamo limitarci semplicemente a farVi presente quelle che saranno le aree maggiormente bersagliate dai fenomeni, ove la probabilità di nubifragi sarà dunque più alta e quelle ove potremo stare più tranquilli. Insomma, il "tempo variabile" e l"'irregolarmente nuvoloso" lo lasciamo all'Aeronautica Militare, noi come sempre  preferiamo non prenderVi in giro per abbassare i margini di errore, e proviamo a dirvi DOVE e QUANDO

VENERDI 23

mattina: rovesci tra Catanese e - soprattutto - Siracusano, sole altrove.
pomeriggio: sviluppo di temporali su tutti i rilievi interni, specie su Madonie, Ennese, Iblei ed Etna; elevato rischio di nubifragi tra Ragusano e Siracusano.

sera/notte: piogge e rovesci lungo la fascia ionica, anche insistenti sul settore settentrionale.


SABATO 24

mattina: piogge e rovesci sul Messinese, meno probabili sulla fascia tirrenica; forti precipitazioni sull'area etnea: possibili nubifragi.
pomeriggio: piogge e rovesci su tutti i rilievi interni; al riparo Catanese e settore tirrenico; possibili nubifragi tra Ennese, Nebrodi, Nisseno e Ragusano.

DOMENICA 25

mattina: rovesci su rilievi occidentali, Nebrodi ed Ennese; piogge anche abbondanti sull'area ionica, specie tra basso Messinese e alto Catanese, con possibili di genesi di temporali semistazionari.
pomeriggio: temporali, anche forti, su tutte le aree interne, in trasferimento verso il Siracusano; ancora elevato il rischio di nubifragi.

vINS

AddThis Social Bookmark Button

Temporali live

Fulminazioni live meteo

Sat Visible

Satellite visibile

Sat Infrared

Satellite infrarosso

Estofex Allerta

Fulminazioni live meteo

 
Vai all'inizio della pagina