Sabato soleggiato e mite.

Domenica forte instabilità, calo termico.

Approfondimenti

Siciliani, state sereni: il caldo rientrerà nelle vostre TV!

Gli amici che seguono Tempo Sicilia avranno ormai fatto tesoro delle recenti esperienze: quando in TV si parla di caldo, quando i TG ci tempestano di titoli apocalittici relativi al meteo, quando la Protezione Civile emette bollini rossi, come accaduto nei primi di luglio per appena 30-31 °C a Palermo, in Sicilia si sta "termicamente bene". Viceversa, quando si ignorano condizioni atmosferiche estreme, come accaduto in questo weekend, la nostra terra, come preannunciato con largo anticipo dai nostri approfondimenti a medio-lungo termine, deve fare i conti con un'ondata di caldo di forte intensità, la prima della stagione:  massime anche oltre i 40 °C, valori REALI (udite bene!) non indici di calore e temperature percepite, minime di 30 °C. Ieri avrete peraltro appreso dei temporali su Firenze; silenzio assoluto invece quando acquazzoni ben più intensi giorno 23 colpirono la Sicilia, con nubifragi nell'entroterra ed una tromba d'aria sull'estremo settore sud-orientale. Ma torniamo a noi. 

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto: Siciliani, state sereni: il caldo rientrerà nelle vostre TV!

Signore e signori, ecco finalmente il gran caldo!

Un giugno al fresco, interrogandoci sul ritardo del treno estivo, una prima parte di luglio termicamente nella norma (ecco l'estate!) fatta passare per calda, una seconda parte del mese con una debole ondata di caldo considerata da "bollino rosso", come se in piena estate non si possano registrare 32 °C a Palermo senza entrare nel panico. Poi sul finire della seconda decade una moderata ondata di calore, seguita da temporali ed un generale abbassamento termico. E adesso?  Ebbene se avessimo utilizzato l'aggettivo "intenso" per i precedenti episodi di calura estiva, avremmo esaurito gli attributi per la prossima avvezione africana, o forse ci sarebbe rimasto "eccezionale". Peccato che di straordinario non c'è nulla perché onde sub-tropicali della portata di quella in arrivo in Sicilia ne giungono una ogni due estati (al massimo!). Signore e signori, è imminente un'ondata di caldo di forte intensità, adesso possiamo dirlo: le temperature infatti si porteranno per la prima volta dall'inizio dell'estate (l'unico precedente dell'anno risale a maggio), abbondantemente al di sopra delle medie climatiche del periodo, fra l'altro - per la statistica - le più calde dell'anno. La colonnina di mercurio comincerà la sua salita a partire da giovedì e la fase piuttosto calda partirà venerdì; ci interesserà per tutto il weekend; il picco massimo è infatti previsto per le prime ore di agosto, con una temperatura media di 25 °C a 1500 m di quota, un valore davvero notevole, vicino a quello registrato in maggio. 

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto: Signore e signori, ecco finalmente il gran caldo!

Estate in gran forma. Fino a quando?

Dopo un maggio caratterizzato da ben due ondate di caldo, di cui una particolarmente intensa, anzi quella si, eccezionale, ed un giugno all'insegna del fresco, la prima metà di luglio è trascorsa, come previsto nel precedente approfondimento, senza scossoni, regolare, priva di altalene termiche. I giorni scorsi, infatti, sono stati caratterizzati da condizioni di tempo stabile e ben soleggiato, dal quadro tipico della stagione estiva, con temperature sostanzialmente in linea con le medie climatiche del periodo. A partire da venerdì, invece, si è registrato un sensibile rialzo termico. E' ormai in atto una moderata ondata di caldo, con massime quasi ovunque vicine ai 37-38 °C nelle aree interne e meridionali, intorno ai 32-33 °C su quelle tirreniche, ove però è l'afa la grande protagonista. Dunque finora praticamente il caldo vero lo avevamo visto solo in TV, complice la solita generalizzazione delle temperature elevatissime registrate al Centro-Nord (addirittura emessi bollini rossi su Palermo per soli 32 °C di massima in piena estate), ma da adesso e per tutta la settimana entrante lo percepiremo davvero, sulla nostra pelle.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto: Estate in gran forma. Fino a quando?

Arriva la miccia: scocca l'ora dei temporali!

Un vero e proprio mix esplosivo. L'energia potenziale disponibile per la convezione, quella responsabile dei temporali di calore più intensi, c'è tutta, anzi è alle stelle. Temperature al suolo molto elevate, tassi di umidità già alti ed in ulteriore aumento, complice la ventilazione praticamente assente. Il carburante c'è eccome; allo stato attuale manca solo la miccia, ma non tarderà ad arrivare. A fungere da "catalizzatore" sarà la flessione della struttura anticiclonica nord-africana in quota, alta pressione tutt'altro che poderosa e robusta come viene dipinta dai più in questi giorni; l'innesco, come anticipato nel precedente approfondimento, avverrà mercoledì, con lo spostamento di un nucleo d'aria più fresca in quota dalla Sardegna proprio verso la nostra regione e la genesi di un'area di convergenza nei bassi strati in prossimità della Sicilia. Gli ingredienti per una consistente attività convettiva, dunque, ci saranno tutti. Esaminiamone gli effetti.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto: Arriva la miccia: scocca l'ora dei temporali!

Tempo d'estate: la stagione calda entra nel vivo.

Note positive sia per chi vuole organizzare una vacanza al mare, ma anche per chi soffre il gran caldo e si sente terrorizzato dagli ultimi allarmanti articoli ad opera del solito meteo-terrorismo. I freschi venti di Tramontana che in queste ore stanno prolungando la fase meteorologica caratterizzata da temperature decisamente inferiori alle medie climatiche del periodo e persino qualche breve rovescio durante la serata di ieri tra settore tirrenico e rilievi prospicienti sono destinati gradualmente ad esaurirsi. Tra sabato e domenica la colonnina di mercurio aumenterà di 4-5 °C un po' su tutta l'Isola, dunque i valori risulteranno finalmente più consoni alla stagione estiva, sulla carta giunta ormai ad un terzo di vita. Secondo le nostre ultime elaborazioni a medio-lungo termine dalla prossima settimana il campo di alta pressione che si insedierà sul Mediterraneo darà luogo ad un periodo piuttosto duraturo (l'elevata predicibilità atmosferica valutata sulla base di appositi sistemi numerici previsionali ci consente - situazione rara - di tracciare una linea di tendenza addirittura a più di 10 gg) all'insegna di tempo più stabile ed in prevalenza soleggiato, con temperature finalmente estive (non oltre i 30-31 °C grazie alla brezza marina lungo le coste) e mari generalmente calmi. Stop alle altalene. La Sicilia, tuttavia, si troverà lungo il bordo orientale dell'anticiclone: cosa comporterà ciò?

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto: Tempo d'estate: la stagione calda entra nel vivo.

Pagina 8 di 20

Temporali live

Fulminazioni live meteo

Sat Visible

Satellite visibile

Sat Infrared

Satellite infrarosso

Estofex Allerta

Fulminazioni live meteo

 
Vai all'inizio della pagina